Biovecblok

Natural solutions against mosquitoes



Biovecblok assets

Lo scopo di Biovecblok è ridurre la popolazione vettrice di zanzare utilizzando composti naturali e non tossici per l’uomo e per l’ambiente che potranno aiutare governi, comunità e singoli cittadini di tutto il mondo per proteggere la salute delle persone ed assicurare una maggiore qualità della vita attraverso processi sostenibili, ad impatto ambientale zero ed economicamente vantaggiosi.

Prodotti:

Atlas

Batterio simbionte delle zanzare, innocuo per l’uomo, esprime una molecola naturale che influisce sulla capacità della zanzara di pungere e di deporre le uova

Larvicidi

Molecole naturali ad impatto ambientale zero, che bloccano il metabolismo di larve e pupe.

Repellente

completamente naturale, protegge 6 ore dalla puntura di zanzare delle specie Aedes aegypti ed Ae. albopictus (la zanzara tigre) e più di 9 ore contro zanzare delle specie Anopheles stephensi ed An. gambiae.

Centro di ricerca



Biovecblok sta investendo capitali per sviluppare un centro di ricerca unico nel suo genere in Italia, in grado di offrire una serie di servizi tra cui il monitoraggio e il testing di prodotti all’interno di strutture specializzate chiamate Semi-field cage che mimano l’ambiente naturale degli insetti; è in progetto anche l’allestimento di un laboratorio di biologia molecolare con Livello di Biosicurezza BSL2, per poter condurre sperimentazioni di base e test di prodotti come insetticidi, repellenti e successivamente BSL3.

Chi è Biovecblok

Biovecblok è una società di ricerca, nata dall’idea di quattro ricercatori dell’ Università di Camerino con oltre 10 anni di esperienza nel settore, il cui obiettivo è lo sviluppo di soluzioni tecnologiche, innovative e naturali, per il controllo delle zanzare vettrici di malattie come malaria, dengue, zika virus, chikungunya e febbre gialla.

About mosquitoes



Le malattie trasmesse da zanzare provocano ogni anno almeno un milione di morti in tutto il mondo, affliggendo in particolar modo le popolazioni dei paesi in via di sviluppo. Per questo motivo, statistiche alla mano, questi insetti sono considerati il più pericoloso killer del pianeta. Il mercato mondiale associato al controllo delle zanzare vettrici è stimato ad oltre 35 miliardi di dollari. Sfortunatamente ad oggi i principali strumenti di controllo utilizzati, gli insetticidi, oltre a risultare tossici per l’uomo stanno diventando inefficaci a causa di insorgenze di resistenze nell’insetto.



Codice offerta

NQ-008

Obiettivo minimo

300,000.00 €

Equity minima

8.15%

Investimento minimo

2,000.00 €

Sito web

www.biovecblok.com

Obiettivo massimo

1,100,000.00 €

Equity distribuita

25.00%

Termine

04 Ottobre 2018
(51 giorni)

Per investire devi essere registrato al nostro portale ed effettuare l'accesso.
La registrazione è gratuita e richiede meno di un minuto
Accedi Registrati
Raccolta Min
Raccolta Max
43%
128,500.00 €

Raccolta totale

9

Sottoscrizioni totali

8

Sottoscrizioni perfezionate

Brevetti e know how

L’obiettivo di Biovecblok è lo sviluppo di brevetti che verranno poi licenziati ad aziende di settore per la produzione industriale:

  • Atlas è nella fase di R&D e patent filing;

  • il larvicida ed il repellente sono patent pending negli Stati Uniti dove è stata attivata l’expedited procedure per ridurre i tempi di attesa, con uno studio di anteriorità che attesta l’originalità del prodotto.
L’idea è quella di estendere i brevetti per ottenere una protezione globale tramite WIPO PCT. La prima estensione della protezione interesserà questi paesi: Cina, Brasile, India e paesi dell’Africa Sub-Sahariana.



Utilizzo dei fondi

Il capitale ottenuto verrà così utilizzato:

Raggiungimento obiettivo minimo (300.000 €): questi fondi verranno utilizzati per la copertura brevettuale del larvicida e del repellente nei vari paesi di interesse.

Raggiungimento obiettivo massimo (1.100.000 €): questi fondi verranno utilizzati per attivare altri progetti, l’assunzione di altro personale da impiegare in R&D e marketing.

Riconoscimenti e premi

In soli due anni Biovecblok è riuscita a vincere diversi premi sia a livello nazionale che internazionale ed è stata la prima Start-Up italiana a salire sul podio della finale del Global Social Venture Competition a Berkeley in California nel 2017, cui hanno partecipato più di 1000 progetti da tutto il mondo, dimostrando apprezzamenti scientifici e riconoscimenti nell’ambito del social impact.
2016
  • Finalista a E-Capital 2016;
  • 1° Posto a Industry 4.0, Marketplace Ancona;
  • 1° Posto a Start Cup Marche 2016, con il progetto Atlas;
  • Conferito della menzione speciale al Premio Marzotto 2016;
  • Finalista al PNI 2016, con il progetto Atlas e vincitore della menzione Social Innovation.
2017
  • 1° Posto alla Global Social Venture Competition 2017, Italian Round, con il progetto Atlas;
  • Finalista a Start-up BioinItaly 2017, con il progetto Atlas;
  • Vincitore del concorso E-Capital 2017;
  • 3° posto alla Global Social Venture Competition, World Final 2017 (Berkley Hass), con il progetto Atlas, una possibile alternativa all’uso del Bacillus thuringiensis contro le zanzare vettrici di malattie.


CLAUDIA DAMIANI

AURELIO GIUSEPPE MARIA SERRAO

MATTEO VALZANO

PAOLO ROSSI

VINCENZO PALERMO

STEFANO FALCIONI

Per visualizzare questo contenuto devi essere registrato al nostro portale ed effettuare l'accesso.
La registrazione è gratuita e richiede meno di un minuto
Accedi Registrati

Come utente registrato puoi:

  • Approfondire la strategia di business di questa Startup.
  • Scaricare il business plan.
  • Scaricare la scheda tecnica di Biovecblok.
  • Scaricare tutti i documenti allegati.
  • Inviare domande direttamente al team della Startup.
  • Essere informato sugli aggiornamenti e sull'andamento della campagna.

Per sottoporre una domanda devi essere registrato