Decreto Rilancio

Le agevolazioni per gli investimenti in startup e PMI salgono al 50% (se in regime "de minimis")

Il nuovo Decreto Rilancio, firmato in data 19 Maggio 2020, ha aumentato dal 30% al 50%b> la detrazione d’imposta per le persone fisiche che investono in startup fino ad un massimo di 100.000 € e PMI innovative fino ad un massimo di 300.000 € (in regime "de minimis"), purchè si mantenga l’investimento per almeno tre anni. Il beneficio deve essere richiesto dalla società offerente ed autorizzato sulla piattaforma informatica dedicata all'incentivo (circolare mise del 25 Febbraio 2021).

Superata la soglia dei 100.000 €, le persone fisiche potranno comunque continuare a beneficiare della detrazione fiscale del 30% per investimenti fino ad 1.000.000 €.

Per le persone giuridiche rimane il beneficio fiscale al 30% di quanto investito fino ad un massimo di 1.800.000 €.

Visiona le campagne attive sulla piattaforma Next Equity ed approfitta delle nuove agevolazioni sempre consultandoti con il tuo consulente fiscale!